Ripristino volante auto: come riportare a nuovo la superficie

DettaglioAuto non è un semplice autolavaggio a vapore. La nostra missione è curare ogni parte delle auto dei nostri clienti per riportarle a nuovo, come appena uscite dalla concessionaria. Il ripristino del volante dell’auto è un altro servizio che offriamo e che vuole soddisfare un’importante richiesta del mercato degli automobilisti.

Non è un mistero che il volante sia il componente dell’abitacolo più “stressato”. Le nostre mani sporcano durante ogni viaggio la superficie dello stesso e il continuo sterzare a destra e sinistra provoca con il tempo un’inevitabile usura. Sicuramente anche il tuo volante presenta in alcune zone, quelle più utilizzate, un deterioramento della pelle, della gomma o della plastica.

E allora la domanda degli automobilisti che più curano la propria vettura è: come si esegue un ripristino volante auto ? Di seguito illustreremo la tecnica utilizzata da DettaglioAuto che garantisce un risultato di alta qualità.

Ripristino volante auto: come si esegue

Il primo punto che ci sentiamo di sottolineare è di affidarsi a dei professionisti per eseguire questo lavoro. Non essendo molto semplice il fai da te è da evitare, poichè il rischio è di aumentare il danno già presente sulle superfici.

ripristino volante auto

Detto questo passiamo al metodo di lavorazione. Per prima cosa i nostri tecnici valutano le condizioni iniziali del volante e si inizia con un lavaggio della superficie utilizzando il vapore e il nostro detergente che permette di eliminare lo sporco grazie al suo potere sgrassante. Lavorare su un’area pulita è fondamentale per avere il risultato migliore. Una volta che il volante è pulito si può iniziare con il carteggio. Questo permette di livellare le parti usurate con quelle integre e creare un’area uniforme sulla quale poter applicare la vernice. Qualora ci fossero dei buchi sulla superficie è necessario utilizzare una gomma liquida specifica che fungerà da stucco.

Dopo questo passaggio, si individua il colore originale da utilizzare per la riverniciatura e si procede accuratamente con essa. Questo lavoro richiede molta attenzione al dettaglio poichè un’applicazione scorretta della vernice causerebbe un risultato scadente, ovvero non uniforme e poco duraturo.

Dopo di che bisognerà applicare diversi strati di vernice trasparente, in modo da creare uno strato aggiuntivo. Questo serve per dare la finitura che funge anche da protezione. Il lavoro si conclude lasciando asciugare la vernice, la quale farà presa sulla superficie permettendogli di durare a lungo.

Scopri questo ed altri servizi dedicati alla tua auto. Trovi tutte le informazioni sulla nostra pagina web.