Sanificazione ad ozono: Pro e Contro

In questo periodo di emergenza sanitaria sta circolando molta pubblicità su offerte di sanificazioni ad ozono per auto e ambienti. Con questo articolo ci rivolgiamo ai consumatori per aiutarli a scegliere il tipo di servizio di sanificazione/disinfezione con maggiore consapevolezza.

sanificazione ozono vvirus

VANTAGGI DELL’UTILIZZO DELL’OZONO

Questo è un documento ufficiale sull’efficacia dell’ozono per la disinfezione che si può trovare online: Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare del 27 Ottobre 2010. Pubblicato dal Ministero della Salute e intitolato: “Parere del CNSA sul trattamento con ozono dell’aria negli ambienti di stagionatura dei formaggi”. 

In questa relazione viene specificato quanto segue:  “il meccanismo di azione dell’ozono sui virus non è sicuramente quello di una distruzione, come nel caso dei batteri, ma di un’inattivazione; l’azione dell’ozono consisterebbe in un’ossidazione, e conseguente inattivazione, dei recettori virali specifici utilizzati per la creazione del legame con la parete della cellula da invadere. Verrebbe così bloccato il meccanismo di riproduzione virale a livello della sua prima fase: l’invasione cellulare”.

sanificazione ozono auto

CONTRO DELL’UTILIZZO DELL’OZONO

Il consumatore deve sapere che seppure l’ozono è un gas naturale, quest’ultimo non fa bene alla salute se inalato in concentrazioni troppo alte! In particolare può provocare infezioni alle vie respiratorie, bruciore agli occhi, stati di malessere. Perciò da questo punto di vista è importante prendere tutte le misure di precauzione necessarie, come ventilare bene l’ambiente a fine trattamento! In secondo luogo va spiegato che i virus e i batteri che l’ozono riesce ad inibire rimangono sulle superfici, in quanto l’ozono non ha la proprietà di disintegrarli e rimuoverli!


IL METODO CORRETTO DI SANIFICAZIONE SECONDO DETTAGLIOAUTO

Riteniamo il generatore di ozono uno strumento valido, ma non sufficiente per fare una sanificazione/disinfezione completa!

Oltre all’ozono consigliamo il trattamento aspiro-vapore che consente di sciogliere lo sporco, abbattere eventuali batteri rimasti attivi per shock termico e contestualmente asportare il tutto grazie all’aspirazione. In questo modo avremo una superficie perfettamente disinfettata.

Non è sufficiente spruzzare il vapore a distanza come azione disinfettante in un ambiente . Infatti più ci si allontana dal foro di uscita del vapore e più c’è un decadimento della temperatura. Ciò rende inefficace l’azione di abbattimento della carica batterica.
Inoltre tale azione errata potrebbe trasportare il virus nell’ambiente per effetto aerosol, con alto rischio di venire contagiati!

sanificazione auto ozono

Lo stesso discorso vale per altri sistemi che spruzzano prodotti chimici o sistemi di nebulizzazione. Anche se questi ultimi hanno la proprietà di inattivare virus, devono poi essere asportati per non lasciare contaminazioni residue!

Il vapore abbinato all’aspirazione, con l’uso di accessori appropriati in base alle superfici da trattare, è in grado di compiere una disinfezione a 360 gradi, eliminando in modo definitivo germi, batteri e altri patogeni. Al tempo stesso si rigenerano i materiali trattati, donando all’ambiente un aspetto rinnovato oltre che disinfettato.

In conclusione vorremmo sottolineare l’importanza del vapore, oltre all’ozono, per la sua efficacia su qualsiasi tipo di materiale (superfici dure, imbottiti, legno, pelli, plastiche) e perché innocuo per la salute, in quanto non lascia residui pericolosi ed è totalmente ecologico.